SC19_M27_0781
SC19_M27_0781

Composizione di più fotografie presenti nella mostra

SC19_M27_0782
SC19_M27_0782

Veduta a volo d'uccello di Akademigorodok

SC19_M27_0783
SC19_M27_0783

Le vetrate colorate dell'università viste dall'interno

SC19_M27_0784
SC19_M27_0784

l'Accademico vice-presidente dell'Accademia delle Scienze dell'URSS G.I. Marčuk (a destra)

SC19_M27_0785
SC19_M27_0785

Il rettore dell'università di Novosibirsk S.T. Beljaev si intrattiene con giovani studenti nella giornata dell'open day

SC19_M27_0786
SC19_M27_0786

Sala della biblioteca statale pubblica tecnico scientifica di Akademigorodok

SC19_M27_0787
SC19_M27_0787

Y.L. Eršov, socio-corrispondente dell'Accademia delle Scienza dell'URSS, decano della facoltà di matematica di Novosibirsk, presidente della sezione amatori del libro

SC19_M27_0788
SC19_M27_0788

Y.L. Eršov a passeggio con la sua famiglia

SC19_M27_0789
SC19_M27_0789

Una lezione di matematica all'Istituto di matematica

SC19_M27_0790
SC19_M27_0790

La maestra e i suoi allievi dell'asilo n°302 di Akademgorodok

SC19_M27_0791
SC19_M27_0791

Due alunni in laboratorio con un argano giocattolo

SC19_M27_0792
SC19_M27_0792

Scorcio dell'Istituto di Fisica nucleare

SC19_M27_0793
SC19_M27_0793

Una discussione tra scienziati: A.V. Rajanov, direttore dell'Istituto di Fisica dei semiconduttori, K.K. Svitašev, dottore in scienze fisico-matematiche, I.G. Neizvestnyj, candidato in scienze fisico-matematiche

SC19_M27_0794
SC19_M27_0794

G.P. Maleva, ingegnere capo dell'Istituto di Fisica dei semiconduttori della succursale siberiana dell'Accademia delle Scienze dell'Urss

SC19_M27_0795
SC19_M27_0795

La sala operazioni del calcolatore elettronico BESM-6 del centro di calcolo della succursale siberiana dell'Accademia delle Scienze dell'URSS

SC19_M27_0796
SC19_M27_0796

L'accademico A.L. Aleksandrov, membro del sodalizio sportivo "Spartak" durante un'escursione sciistica

SC19_M27_0797
SC19_M27_0797

Gli scienziati V.E. Kotov (candidato in scienza fisico-matematiche) Masachira Mijakava (dottore) Olga Očakovskaja, aspirante docente membro del progetto di ricerca "La minimizzazione dei rilevatori negli schemi di Ianov"

SC19_M27_0798
SC19_M27_0798

Una sala dell'Istituto di meccanica teorica e applicata

SC19_M27_0799
SC19_M27_0799

Michail Bataev, soffiatore di quarzo, con alcune sue opere

SC19_M27_0800
SC19_M27_0800

L'acc. G.K. Boreskov, direttore dell'Istituto di catalisi della succursale siberiana dell'Accademia delle Scineze dell'URSS, Eroe del Lavoro socialista, conversa con colleghi della RDT

SC19_M27_0801
SC19_M27_0801

Un giornio d'inverno. Nell'atrio della Casa degli Scienziati

SC19_M27_0802
SC19_M27_0802

Una lezione di chimica alla Scuola di fisica e matematica presso l'Università statale di Novisibirsk

SC19_M27_0803
SC19_M27_0803

Si discute alla Casa degli scienziati sul tema: "17 anni- sono molti o pochi?"

SC19_M27_0804
SC19_M27_0804

E.N. Mescialkin, professore, direttore dell'Istituto, Premio Lenin, esponente emerito della scienza, dottore in scienze mediche, presidente del Comitato di Novisibirsk per la difesa della Pace, coi ragazzi cui ha ridato vita

SC19_M27_0805
SC19_M27_0805

Il prof. N.E. Mescialkin, il prof. V.N. Obuchov e il dott. Y.A. Vlassov alla riunione mattutina

SC19_M27_0806
SC19_M27_0806

Il professore E.N. Mescialkin fa l'operazione sul cuore "secco"

SC19_M27_0807
SC19_M27_0807

Da scienziati della Siberia sono venuti colleghi dell'estremo Oriente

SC19_M27_0808
SC19_M27_0808

Domenica su una montagna di slalom