SC86_M95_3779
SC86_M95_3779

Ritratto di Vladimir I. Lenin, 1920 circa

press to zoom
SC86_M95_3780
SC86_M95_3780

Una scolara

press to zoom
SC86_M95_3781
SC86_M95_3781

Lezione in lingua locale in una classe per pionieri di una repubblica dell'est

press to zoom
SC86_M95_3782
SC86_M95_3782

Studente di una scuola professionale mentre lavora al tornio

press to zoom
SC86_M95_3783
SC86_M95_3783

Una scolare mentre dipinge durante la lezione di educazione artistica

press to zoom
SC86_M95_3784
SC86_M95_3784

Mosca, studenti universitari di fronte all'Università

press to zoom
SC86_M95_3785
SC86_M95_3785

Uno studente osserva un modello in un laboratorio scientifico

press to zoom
SC86_M95_3786
SC86_M95_3786

Studenti stranieri seguono corsi nelle università sovietiche

press to zoom
SC86_M95_3787
SC86_M95_3787

Yuri Gagarin, primo piano con la tuta spaziale

press to zoom
SC86_M95_3788
SC86_M95_3788

Baikonur, 1 giugno 1970, Il razzo Soyuz-9 sulla rampa di lancio

press to zoom
SC86_M95_3789
SC86_M95_3789

Dzhezkazgan.Parte recuperabile della stazione orbitante automatica Luna-16, la prima sonda robotica ad atterrare sulla Luna nel 1970, al momneto dell'atterraggio

press to zoom
SC86_M95_3790
SC86_M95_3790

Il Tupolev TU-144, primo aereo supersonico prodotto nel 1969, in attività dal 1970 al 1998, raggiungeva i 2500KMh

press to zoom
SC86_M95_3791
SC86_M95_3791

Il centro di comando di una centrale nucleare

press to zoom
SC86_M95_3792
SC86_M95_3792

L'astrofisico Victor Ambarzumian, presidente dell'Accademia delle Scienze dell'Armenia sovietica

press to zoom
SC86_M95_3793
SC86_M95_3793

Il premio nobel per la chimica 1956 Nikolai Semionov in laboratorio

press to zoom
SC86_M95_3794
SC86_M95_3794

Dubna, Istituto internazionale unificato per le ricerche nucleari. L'accademico N. Bogoliubov si congratula con lo studioso vietnamita Van Hiu per il conferimento del titolo di dottore in Scineze fisico-matematiche

press to zoom
SC86_M95_3795
SC86_M95_3795

Persone si affollano davanti ad un banchetto di libri

press to zoom
SC86_M95_3796
SC86_M95_3796

Una ragazza sfoglia una rivista

press to zoom
SC86_M95_3797
SC86_M95_3797

Krusciov conferisce dell'Ordine di Lenin alla Unione degli scrittori dell'URSS, tra il pubblico Leonid Breznev

press to zoom
SC86_M95_3798
SC86_M95_3798

L'affollata platea del teatro Bolshoi di Mosca

press to zoom
SC86_M95_3799
SC86_M95_3799

La cantante moldava Maria Bieshu, eletta miglior Madame Butterfly al concorso internazionale di Tokio

press to zoom
SC86_M95_3800
SC86_M95_3800

La ballerina Maja M. Pliseckaja si esibisce al teatro Bolshoi di Mosca

press to zoom
SC86_M95_3801
SC86_M95_3801

La ballerina Galina Ulanova, presidente della giuria del Primo Concorso Internazionale del balletto, consegna il diploma di primo grado e la medaglia alla ballerina tagika Malika Sabirova

press to zoom
SC86_M95_3802
SC86_M95_3802

Lo spettacolo Kuramambek in scena al Teatro di proda della Kirghisia

press to zoom
SC86_M95_3803
SC86_M95_3803

Vladimir Thapsev nel ruolo di Otello

press to zoom
SC86_M95_3804
SC86_M95_3804

Leningrado, teatro di prosa. L'Idiota di Dostojevski; I. Smoktunovski nel ruolo del principe Nishkin,T. Doronina nel ruolo di Nastassia Filippovna

press to zoom
SC86_M95_3805
SC86_M95_3805

Mosca, Teatro dell'arte M. Gorki, L'orologio del Cremlino di N. Pogodin

press to zoom
SC86_M95_3806
SC86_M95_3806

Lo scultore Sergey Konenkov (1947-1971) all'opera nel suo atelier

press to zoom